PUNTI DI INTERESSE
  • info point
  • panorama
  • aree di sosta

DA GORDONA ALLA VAL BODENGO

La salita svolge tutta su strada asfaltata fino a Bodengo. L’itinerario è piuttosto lungo con pendenze abbordabili. Arrivati alla Cappella Donadio ci si può fermare ad ammirare l’ampio paesaggio della Valchiavenna in direzione nord. In seguito si entra decisamente nella “selvaggia” Val Bodengo. La strada passa in alto a ridosso delle pareti di roccia. Alla sua sinistra si vedono impressionanti strapiombi sul torrente Boggia. Dopo l’abitato di Bodengo si pedala su sterrata per raggiungere il caratteristico nucleo di baite e crotti di Corte Terza.
Volendo pedalare ancora si può proseguire nella valle su terreno più sconnesso fino alle poche baite di Corte Seconda.

Testi e foto di Federico Pollini

ALTIMETRIA

DETTAGLI

LUNGHEZZA
km
LUNGHEZZA
ore
difficoltà 3/4
PENDENZA MEDIA
%
PERIODO primavera, estate, autunno
MEZZO E-bike
ciclabilità
%
TERRENO Asfalto e sentiero
PANORAMA 3/4

CICLOTURISMO IN VALTELLINA

Percorsi ciclabili in Valchiavenna e a Madesimo