PUNTI DI INTERESSE
  • info point
  • panorama
  • aree di sosta

DA CHIAVENNA A DROGO

L’itinerario è abbastanza lungo e obbliga a pedalare per il primo tratto fino a San Giacomo sulla statale 36. In seguito la salita continua a essere asfaltata, passa da Olmo e arriva fino alle ultime case in alto di San Bernardo. Qui all’andata o al ritorno si propone la breve deviazione per visitare il caratteristico abitato di Scannabecco. Le pendenze sono raramente eccessive. Da San Bernardo si entra e si percorre la Valle di Drogo su mulattiera e su alcuni tratti di sentiero che possono porre qualche problema ai meno allenati. In particolare bisogna superare alcuni brevi strappi nell’ultima parte per arrivare al nucleo di baite della Caurga in fondo alla Valle. Qui da poco è presente un agriturismo.

Testi e foto di Federico Pollini

DETTAGLI

LUNGHEZZA
km
DURATA
ore
DIFFICOLTÀ 4/4
PENDENZA MEDIA
%
PERIODO primavera, estate, autunno
MEZZO E-bike
CICLABILITÀ
%
TERRENO asfalto
PANORAMA 3/4

CICLOTURISMO IN VALTELLINA

Percorsi ciclabili in Valchiavenna e a Madesimo